confessioniConfessioni

Mezz’ora prima delle messe festive i sacerdoti saranno disponibili per le confessioni.

Il sabato mattina, dalle 9.00 alle 11.00, sarà disponibile don Gianbattista per le confessioni in cappellina.

anniversarioAnniversario di ordinazione sacerdotale.

Nei prossimi giorni i sacerdoti della parrocchia ricorderanno il loro anniversario di ordinazione sacerdotale.

Lunedì 8 giugno si ricorderanno il 7° di don Mauro e il 35° di don Gigi.

Sabato 13 giugno si ricorderanno il 5° di don Massimo e il 50° di don GianBattista.

Per questa occasione don GianBattista presiederà la S. Messa delle 18.30

prontuario3

precetto

RICONCILIAZIONE E PRECETTO FESTIVO

Circa il sacramento della riconciliazione permane in vigore la forma del "Votum Sacramenti". Ove le condizioni lo consentano (spazi ampli e arieggiati, riservatezza, distanza e utilizzo della mascherina per il penitente e il confessore) puoi accedere alla Confessione individuale con l'assoluzione sacramentale.

In questa fase non sei tenuto all'assolvimento del precetto festivo con la presenza alla Messa in chiesa. Se desideri, partecipa alla Messa attraverso i mezzi di comunicazione (televisione. diretta streaming, etc.). Cerca di farlo con fede e unito al Signore.

1805 messe

 celebrazioni

 

iconaPDF

ASSOLUZIONE GENERALE

Comunicato del Vescovo  28/03/20

iconaPDFRinviate le celebrazioni dei sacramenti di ICFR

 

iconaPDFRimandato il rinnovo degli organismi di comunione ecclesiale

 

 

Cattura

  

radio143

Chi desiderasse ascoltare via radio le celebrazioni e non avesse l'apposito apparecchio radiofonico lo può acquistare presso la segreteria parrocchiale.

 

 

cppsConsiglio Pastorale

Dopo l’assemblea parrocchiale Il Consiglio Pastorale ha individuato gli obiettivi da proporre alla comunità:

l’ACCOGLIENZA (conoscersi l’un l’altro - entrare in relazione con empatia - dare del tempo all’altro)

la COMUNICAZIONE (far conoscere le iniziative all’interno della comunità)

 

Persone ammalateammalato

Coloro che hanno persone ammalate in casa oppure ricoverate in ospedale, qualora volessero un incontro con i sacerdoti, sono invitati a farlo presente direttamente a loro o ai ministri dell’Eucarestia.