calendarioAC ac

Per informazioni:

 

Fulgenzio Razio

Presidente Parrocchiale

triennio 2017/2019

 

Gianpaolo Scarsato

Responsabile adulti

cell. 3493326687

 

Letizia Terna

Responsabile giovani

 

Benedetta Razio

Responsabile ACR

 

mail: roncadelle@acbrescia.it

http://azionecattolica.it/

http://lombardia.azionecattolica.it/

http://lnx.acbrescia.it/

 

L’azione cattolica Italiana


L’Azione Cattolica Italiana nasce nel 1867 grazie all’impegno di due giovani, Mario Fani e Giovanni Acquaderni, che danno vita al primo nucleo della “Società della Gioventù Cattolica Italiana”, che molti anni dopo prende il nome di Azione Cattolica. Il motto che sostiene il loro impegno, “preghiera, azione, sacrificio”, racchiude il programma cui si ispirano: la devozione alla Santa Sede, lo studio della religione, la testimonianza di una vita cristiana, l’esercizio della carità.

L’Azione Cattolica è un’associazione di laici che si impegna all’interno della comunità parrocchiale, con uno spirito di comunione e servizio, per la formazione delle persone e la testimonianza nella vita della propria fede. Svolge anche un servizio educativo nei confronti dei più piccoli con la proposta dell’Azione Cattolica dei Ragazzi che è un cammino di Iniziazione Cristiana come il catechismo ordinario. La proposta formativa continua poi anche per gli adolescenti, i giovani e gli adulti.

L’obiettivo dell’ACR è quello di aiutare i ragazzi a diventare cristiani, con un cammino declinato in tre dimensioni principali: Liturgia - Catechesi - Carità/missione.

Il metodo dell’ACR è declinato nei seguenti punti:

  • Il protagonismo del ragazzo, attraverso l’esperienza del gruppo con attività adatte all’età
  • L’esperienzialità del cammino, cioè l’apprendere principalmente dall’esperienza ed essere orientati alla vita concreta del ragazzo anche nella dimensione di fede
  • La scelta di condividere questo cammino in una associazione, non per estraniarsi dalla parrocchia, ma per essere presenza organizzata e per sperimentare la dimensione diocesana
  • La suddivisione in fasce di ètà e non in classi (6-8, 9-11 e 12-14)
  • Le tappe annuali e il cammino di catechesi secondo il progetto diocesano di Iniziazione Cristiana (Nazareth, Cafarnao, Gerusalemme, Emmaus e Antiochia)
  • Cammino condiviso con le famiglie
  • La proposta di un cammino per i genitori (come per l’ICFR ordinario) integrato con quello dei ragazzi

L’Azione Cattolica è stata presente in diversi periodi  della vita della comunità di Roncadelle con fasi alterne di presenza e assenza e nel 2001 ha ripreso il proprio cammino grazie ad un piccolo gruppo di giovani e adulti che hanno condiviso il proprio cammino di formazione.

Nel 2006 è stata riattivata anche l’esperienza dell’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) e nel 2014 è nato anche un gruppo di ACG (Azione Cattolica Giovanissimi) con un gruppetto di adolescenti, seguito nel 2015 dalla nascita di un gruppo di giovani.