Corsi Prematrimoniali

prematrimoniali

Ci sposiamo in chiesa? uomo e donna immagine di Dio, cammino di fede per prepararsi a vivere cristianamente il matrimonio

Nella Diocesi di Brescia è necessario frequentare i Corsi prematrimoniali (percorsi di fede verso il matrimonio).

Prima di iscriversi a qualsiasi percorso di fede verso il matrimonio, è necessario riferirsi al proprio parroco di residenza.

Tranne che per gravi motivi, il percorso di fede verso il matrimonio dev'essere svolto o nella propria comunità o in parrocchie vicine.

La parrocchia di Roncadelle organizza un solo corso nell'arco dell'anno, sempre tra gennaio e Pasqua in genere il sabato sera.

Altri corsi vengono tenuti nelle parrocchie della zona (Castegnato, Ospitaletto, Travagliato, Castel Mella...) in periodi diversi e non concomitanti.

Inizio incontri:  Sabato 12 gennaio 2019                             Termine: Domenica:  24 marzo 2019

Numero incontri:  12                                                           Orario degli incontri: 20,30

Sede degli incontri: Oratorio 

 

vedi Programma   

                 

Iscrizioni: presso Segreteria Parrocchiale Telefono: 030 2586077 Lun. Merc. Ven. dalle ore 9,00 alle 11,00

________________________________________________________________________________________________________

Matrimonio

matrimonio1

Si celebra normalmente di sabato.

Quando due fidanzati decidono di sposarsi in Chiesa devono prendere contatto con la segreteria parrocchiale per prendere visione circa il da farsi in ordine alla preparazione della celebrazione

Nella Diocesi di Brescia è necessario frequentare i Corsi prematrimoniali (percorsi di fede verso il matrimonio)

________________________________________________________________________________________________________

Battesimo

battesimo1

Sono di solito celebrati la prima domenica di ogni mese comunitariamente nella Messa delle ore 11.00.
E' bene contattare la segreteria almeno due mesi prima.

Calendario preciso per il 2019                                                       

13 Gennaio Battesimo di Gesù.

3 Febbraio giornata della vita

3 Marzo         

20 Aprile Sabato Santo ore 21.00                         

28 Aprile domenica in Albis della Divina misericordia  

19 Maggio 

 

9      Giugno Pentecoste

7      Luglio

8     Settembre

13    Ottobre

10    Novembre

1     Dicembre

 

Per i genitori che chiedono il battesimo: contattare o il parroco don Gigi 3383393597 o la segreteria parrocchiale 0302586077 

________________________________________________________________________________________________________

Pastorale degli ammalati

ammalati1

I sacerdoti della Parrocchia, se avvisati, sono disponibili a portare la comunione agli ammalati o anziani che non possono

uscire di casa.

Coloro che hanno persone ammalate in casa oppure ricoverate in ospedale, qualora volessero un incontro con i sacerdoti, sono invitati a

farlo presente direttamente a loro o ai ministri dell’Eucarestia..

________________________________________________________________________________________________________

Funerale

funerale2

Si celebrano al mattino e al pomeriggio.

Durante i mesi estivi, a causa delle elevate temperature, è preferibile celebrarli al mattino.

Il giorno prima del funerale si celebra la veglia funebre in casa del defunto o in ospedale se la salma rimane in ospedale concordando con la famiglia il giorno e l'ora.

 ________________________________________________________________________________________________________

 

Da più parti in occasione di queste celebrazioni si chiede al prete se c'è una tariffa stabilita o, peggio , quanto costa.

E' utile precisare: Non ci sono tariffe, ma ognuno da un'offerta libera secondo le sue possibilità l'offerta va alla parrocchia e non al sacerdote celebrante. Tale offerta serve per provvedere alle necessità della chiesa, per coprire le spese (luce, riscaldamento, acqua ecc.) e per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili. L'offerta va consegnata ai sacerdoti o alla segreteria parrocchiale, non alle pompe funebri, le quali non hanno nessuna autorizzazione a tale scopo dalla parrocchia.

San Paolo nella seconda Lettera ai Corinzi scrive: " Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore, non con tristezza né per forza, perché Dio ama chi dona con gioia."